Il mercato delle insegne specializzate

24 Luglio 2017
|
MERCATO

La catena inglese Holland & Barrett, ben 1150 punti vendita sparsi tra Uk e Europa, è stata rilevata da un fondo che fa riferimento al miliardario russo Mikhail Fridman.

Il mercato dei prodotti naturali è sempre dinamico. Ultima novità, l’acquisizione per 1.8 miliardi di sterline da parte di L1 Retail, che fa capo al fondo LetterOne di proprietà di Mikhail Fridman, di Holland & Barret “leader in Gran Bretagna per il mercato retail health and wellness, in crescita in Europa e in altri mercati internazionali – spiega al quotidiano the Guardian  Stephan DuCharme, manager del fondo – ma anche nel mercato online”. Senza sottovalutare la fidelizzazione di ben 10 milioni di clienti, come il numero di tessere dedicate attive.

L’obiettivo di questa operazione è quello di prendere una quota importante del mercato del benessere e dei prodotti naturali. 

Fondata nel 1870, oggi Holland & Barrett è la più grande catena specializzata nel settore dei prodotti naturali con una forte presenza di prodotti bio, con più di 1150 punti vendita, 4200 persone impiegate. Il fatturato 2016 ha superato i 650 milioni di euro.

Premiato il lavoro del ceo Peter Aldis, confermato per la nuova avventura. “Abbiamo trasformato la maggior parte dei nostri negozi in concept stores – ha spiegato Aldis – per offrire ulteriori spazi e aumentare il coinvolgimento (engagement) dei clienti. Il lancio di nuove linee di prodotto sviluppate con i nostri schemi etici si sono rivelati fondamentali per la nostra crescita.”

Tags: , , ,
Banner Content
Credits: Agostini Lab Srl