Germania si conferma il mercato più innovativo per il bio

19 Marzo 2018
|
MERCATO

Un quarto dei nuovi prodotti alimentari lanciati sul mercato è biologico.

Il mercato tedesco dei prodotti biologici è uno dei più innovativi del mondo, secondo un’analisi di Mintel, infatti, un quarto dei nuovi prodotti lanciati nel 2016 sul mercato degli alimenti e le bevande è bio. I lanci di prodotti bio sono cresciuti costantemente negli ultimi dieci anni in Germania, dal 2008 a oggi il loro incremento è stato del 291%. A livello globale quasi un sesto (16%) dei lanci di nuovi prodotti certificati è avvenuto in Germania.

Una tale vivacità sul mercato è giustificata anche dal fatto che il 72% dei tedeschi vorrebbe ancora più scelta tra i prodotti bio in vendita. Oltre la metà dei consumatori tedeschi (54%), inoltre, afferma che la presenza di ingredienti biologici è la primaria motivazione all’acquisto. Queste percentuali sono ancora più alte nella fascia d’età tra i 35 e i 44 anni, dove la presenza di ingredienti bio diventa un fattore primario d’acquisto per il 63% dei consumatori, mentre il 79% vorrebbe più assortimento. Altro fattore decisivo è la presenza di figli, circa il 25% dei tedeschi con figli è alla ricerca di prodotti con queste credenziali, mentre la percentuale scende al 21% tra chi non ne ha.

“La tendenza a comprare bio in Germania – spiega Katya Witham, analista di Mintal per il settore alimenti e bevande a foodbev.com– è collegata direttamente alla forte domanda dei consumatori per cibi naturalmente salutari. La crescente preoccupazione dei consumatori per la sicurezza del cibo, per l’ambiente e per la loro salute sta alimentando la domanda di alimenti biologici, portando a un aumento delle etichette di certificazione biologica nei nuovi lanci di prodotti in Germania”.

Tra i consumatori che acquistano bio in Germania circa il 58% afferma di farlo perché questi prodotti sono privi di alimenti geneticamente modificati, mentre il 54% perché non contengono pesticidi e prodotti chimici. Altro fattore importante nell’orientare l’acquisto di oltre la metà dei tedeschi (54%) è l’assenza di additivi artificiali e conservanti.

Circa la metà dei consumatori tedeschi di prodotti bio, inoltre, è motivata dalle migliori condizioni di allevamento e dal rispetto per l’ambiente che garantiscono questi prodotti. Mentre una grande maggioranza (71%) acquista biologico per sostenere i piccoli produttori locali. “Se la salute e la componente nutrizionale restano fattori importanti per la scelta di acquistare prodotti biologici, il consumatore oggi si attende da questi prodotti anche maggiori credenziali etiche e ambientali”.

Guardando al futuro,  Aldi ha annunciato il lancio di oltre 60 prodotti a marchio bio in Germania; l’obiettivo dichiarato è permettere ai consumatori di fare la loro spesa settimanale interamente con prodotti certificati biologici.

Tags: , , ,
Banner Content
Credits: Agostini Lab Srl