Elena Cattaneo: il bio non ha niente di speciale

24 Gennaio 2018
|
BIOLOGICO

Il biodinamico? “E’ agricoltura esoterica. Non c’è produttività nell’usare corna di vacca e achillea”.

Che alla senatrice a vita, scienziata di chiara fama, non andasse bene la politica italiana in materia di ogm era chiaro. Ma i commenti registrati da Italia Oggi, durante un incontro organizzato da Confagricoltura a Milano, sono stati pesanti.

“II prodotto biologico costa il 110% in più ai consumatori, ma non ha niente di speciale. Sul prezzo viene ricaricato un valore percepito non reale. Se ci nutrissimo di solo bio dovremmo radere al suolo l’Amazzonia viste le basse rese”.

E il biodinamico? “E’ agricoltura esoterica. Non c’è produttività nell’usare coma di vacca e achillea». E ancora: “Il ministro alle politiche agricole, Maurizio Martina propone corsi di laurea su agricoltura biologica e biodinamica? No, non vogliamo corsi di laurea sulla magia”.

Elena Cattaneo

Ma è soprattutto sugli ogm che la senatrice Cattaneo vuole mettere in chiaro come stanno le cose. “L’Italia è una fabbrica di bufale contro gli ogm. Ho consegnato al Senato 1.556 pagine, pari a 5,4 kg di prove, che dimostrano che non ci sono rischi per la salute dal consumo di ogm. Son 20 anni che si mente sul transgenico, anche se mangiamo ogm indirettamente, attraverso i mangimi animali”.

“Nessun ogm autorizzato al commercio ha mai causato una doppia punta, un’unghia incarnita. Sento il fondatore di Slow Food, Carlin Petrini, dire che gli ogm fanno male alla salute. Giuro, non lo sapevo! Così ho studiato. E ho capito che è un inganno”.

“Prepariamo negli atenei biologi agrari e non li possiamo utilizzare, perché non possiamo studiare ogm in campo aperto. Non coltiviamo ogm, ma li importiamo, li mangiamo. Non amiamo le multinazionali, ma ci consegnamo nelle loro mani, lasciando loro la produzione. E uccidiamo la libertà d’impresa in Italia”.

“Sento proporre a più riprese Carlo Petrini come futuro ministro dell’agricoltura,” è il commento di Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura, ospite di casa. “Nulla contro di lui, ma noi proponiamo Elena Cattaneo. L’agricoltura ha bisogno di certezze, di scienza”.

Tags: , , , , ,
Banner Content
Credits: Agostini Lab Srl