Europa, audit della Corte dei Conti sul sistema di controllo bio

26 Febbraio 2018
|
BIOLOGICO

Il bio e la fiducia dei consumatori.

La Corte dei Conti europea passerà al vaglio il sistema di controllo europeo che regola la produzione, la trasformazione, la distribuzione e l’importazione di prodotti biologici.

“Sebbene i prodotti biologici siano più costosi rispetto ai prodotti ottenuti con tecniche convenzionali – spiega la Corte dei Conti -, il mercato stenta a soddisfare la domanda e il sovrapprezzo che i consumatori sono disposti a pagare potrebbe incoraggiare la vendita di prodotti biologici fraudolenti”.

Per questo motivo nasce l’esigenze di una nuova analisi dell sistema di controllo che regola la produzione, la trasformazione, la distribuzione e l’importazione di prodotti biologici. L’obiettivo è “appurare se i consumatori possano nutrire oggi maggiore fiducia nel fatto che i prodotti siano effettivamente biologici rispetto a quanto non avvenisse nel 2012, anno in cui la Corte ha eseguito l’ultimo audit di questo settore”.

“La sfida  – spiega Nikolaos Milionis, responsabile dell’audit – cui è confrontato il settore biologico consiste nell’assicurare una costante crescita della domanda e dell’offerta, preservando al contempo la fiducia dei consumatori”.

Tags: , , , , ,
Banner Content
Credits: Agostini Lab Srl